L'aborto chirurgico tramite l'isterosuzione

Come funziona l'aborto chirurgico con anestesia locale?

saugcurettage_illustration.jpg Chirurgiczna aborcja (Ilustracja) Riceverete un'anestesia locale alla bocca dell'utero, che sentirete come 2-3 piccole punture. Non appena l'anestesia inizia a fare effetto il ginecologo allarghera' gentilmente la cervice di alcuni millimetri, in modo da poter inserire nell'utero un piccolo tubo di plastica. Attraverso i tubicini verranno aspirate la gravidanza e le membrane della mucosa uterina. In fine verra' controllato, attraverso l'uso dell'ecografia, che l'utero sia vuoto. L'intervento in totale dura alcuni minuti. Immediatamente dopo l'intervento possono verificarsi crampi all'addome inferiore, dolori simili a quelli delle mestruazioni. Questi sono provocati dal fatto che l'utero vuoto si contrae. Di solito spariscono velocemente. La sanguinazione dopo un intervento e' di solito inferiore a quella delle mestruazioni.

A volte puo' essere irregolare, ad esempio spesso avvengono sanguinazioni dopo i primi 2 giorni.

La procedura e' solitamente breve e causa pochi dolori se svolta accuratamente. L'intervento viene svolto da un dottore e puo' essere osservato. In modo tale sarete in grando di rivalutare i pregiudizi, spesso sbagliati, riguardo la procedura.

Come funziona l'aborto chirurgico con anestesia totale?

Sulla poltrona medica ricevete dall'anestesista un anestetico nelle vene, che vi fara' addormentare velocemente. Durante la narcosi la ginecologa allarga lentamente di alcuni millimetri la bocca dell'utero, in modo tale che un tubicino di plastica possa essere inserito sino all'utero. Attraverso i tubicini verranno aspirate la gravidanza e le membrane della mucosa uterina. L'intervento dura alcuni minuti e spesso non provoca alcun dolore. Dopo di che viene controllato con una ecografia che l'utero sia vuoto. A questo punto l'intervento e' terminato e l'anestesista vi lasciera' svegliare dall'anestesia.

Abbandonate il controllo del vostro corpo per un breve periodo. Quando vi svegliate e' tutto finito.

Confronto tra l'aborto con il farmaco e chirurgico

I costi di un aborto

In Austria, il costo di aborto non sono coperti da assicurazione medica e la moglie deve pagare da soli.
(In tutti gli altri paesi dell'Europa occidentale è l'aborto pagato, almeno per i giovani e le donne vulnerabili. Le eccezioni sono l'Irlanda, Liechtenstein, Malta e Monaco, in cui è vietato l'aborto.)

Per un aborto verrà addebitato alcun costo aggiuntivo, indipendentemente dal metodo utilizzato:

Fino al 10 ° settimana di gravidanza € 530,-
Dal 10 ° al 14 ° settimana € 570,-

(Nell'ambulatorio e' presente il Bancomat)
 

Questi costi inclusi:

  • Consigli su gravidanza non pianificata
  • Consigli sul metodo per trovare il più adatto per voi
  • Farmaci durante aborto medico o
  • l'anestesia chirurgia incl. (anestesia generale o anestesia locale)
  • Determinazione del gruppo sanguigno e nel caso in cui per le donne con gruppo sanguigno RH negativo si la "immuno profilassi anti RH".
  • Controllo